Donato Begotti Forum

STRUMENTAZIONE => Testate, Casse e Combo => Topic aperto da: NicoN2 - 25/Mar/10 - 19:46 pm

Titolo: Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: NicoN2 - 25/Mar/10 - 19:46 pm
Salve a tutti, mi sono appena iscritto sul forum. Approfitto della vostra cortesia e competenza e vengo subito al sodo: mi serve un ampli valvolare per uso "domestico", quindi qualcosa di non spinto, con pochi watt (vivo in condominio), ma di una certa qualità per genere hard rock. Mi hanno consigliato il Brutus Cicognani da 11 watt...scelta che ritengo qualitativamente validissima, anche dopo aver visto le demo di Donato Begotti, però mi sorge un dubbio: 11 watt non sono sempre troppi (a dir poco...) per appartamento? Mi risulta che qualche anno fa il Brutus da 11 watt fosse switchabile a 4...l'ideale, penso, ma i nuovi modelli non offrono tale possibilità...Nel caso sapreste consigliarmi qualche valida alternativa (es.: che ne pensate dell' Orange Tiny terror da 15 watt - switchabile a 7 watt - o del Laney Lionheart da 5 watt...)? Ringrazio tutti in anticipo! Ciao!
Titolo: Re: Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: Joepack - 26/Mar/10 - 09:23 am
ciao

  benvenuto.
  Lo switch sul brutus è stato tolto in seguito al cambiamento della tipologia dei potenziometri, il risultato ora è simile ma senza switch.

  Il tini terrror per me suona bene solo se tirato, 15 W sono tanti, ma anche 7 W lo sono.
  Il laney non l'ho mai provato.

  Posso però dirti che il volume non è lineare ma logritmico, cioè per far suonare a volume doppio un ampli da 1 W ci vogliono 10 W circa, per ancora in doppio ci vogliono 100W
  Capisci così che avere 5 W o 10 in casa non cambia molto. A questo punto punterei su un ampli che ti piaccia e suoni bene anche a vassi bolumi.

  Io in casa uso una testata da 1,5 W, non posso andare oltre i 3/4 del volume sulla mia 2x12. In sala prove basta se il batterista non è un pestone e se collegata a una 4x12.

  Altra nota interessante sono i coni, alcuni coni suonano bene sopra un certo volume, mentre altri suonano bene subito. Esempio i vintage 30 suonano bene solo se tirati, i greenback prima.

  Riassumo: tenta di provare l'ampli a bassi volumi e vedi quello che ti soddisfa di più, fregandotene di quanti W dispone.

joe
Titolo: Re: Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: Smilzo - 26/Mar/10 - 09:38 am
Concordo. Non saranno 4, 7 o 11w a fare la differenza...
Titolo: Re: Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: blastomorpha - 26/Mar/10 - 09:54 am
Se posso dire la mia, prova l'HT-5 della Blackstar, lo dico sempre in questo genere di topic, ma a per me ha davvero segnato la fine delle mie ricerche per valvolari (se uno proprio non puo' farne a meno) per uso domestico.
Io ho il combo e davvero riesco a suonarci a qualsiasi ora, anche a quelle più improponibili a volumi da bisbiglio mantenedo una buona qualità del suono.
In più è un amplificatore dalle mille sfumature, ci suono di tutto, uno dei più versatili che abbia mai provato!
Titolo: Re: Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: Pluca Delicate - 26/Mar/10 - 10:54 am
Joe, approfitto del topic per una domanda:
- quindi a parità di volume di pre e finale il volume è diverso su una 1x12, una 2x12 o una 4x12?
- Cosa vuol dire che i V30 suonano bene se spinti? qual'è il criterio per capire se sono spinti abbastanza?

grazie e scusa, ma ancora nn mi è chiaro questo concetto.... :(
Titolo: Re: Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: Jackson - 26/Mar/10 - 12:27 pm
...
- quindi a parità di volume di pre e finale il volume è diverso su una 1x12, una 2x12 o una 4x12?
...

credo di si, perchè cambia il volume d'aria spostata!!!

ciao
Jack!
Titolo: Re: Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: Smilzo - 26/Mar/10 - 12:50 pm
Maggiore è l'area di contatto tra speaker e aria, maggiore il potenziale spostamento. E maggiore l'estensione in basso.
Questo vale finchè abbiamo potenza per muovere i coni...  :laugh8kb:
Titolo: Re: Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: NicoN2 - 26/Mar/10 - 14:10 pm
Grazie a tutti per le risposte...Allora vi chiedo: al di là del discorso volume, dato che in casa un valvolare - che sia da 5, da 10 o perfino da 1 watt... - dovrà sempre suonare non al max del volume, il Brutus Cicognani che resa ha? Come lo collochereste rispetto ad es. all'Orange tiny ecc.? Tenete in conto che il valvolare per casa lo vorrei per il puro e semplice piacere di godere della qualità del suono (ovvio...). Grazie!
Titolo: Re: Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: Joepack - 26/Mar/10 - 14:51 pm
bè qui metti un po' in imbarazzo. :sorry8bj:

 personalemtne preferisco il brutus al tiny terror soprattutto a bassi volumi, ma sai sul forum di donato la risposta potrebbe essere considerata di parte.

joe
Titolo: Re: Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: Giulio_SpiritCrusher - 26/Mar/10 - 17:04 pm
bè qui metti un po' in imbarazzo. :sorry8bj:

 personalemtne preferisco il brutus al tiny terror soprattutto a bassi volumi, ma sai sul forum di donato la risposta potrebbe essere considerata di parte.

joe
Cmq c'è anche il combo brutus...ma io non l'ho mai provato
Titolo: Re: Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: NicoN2 - 26/Mar/10 - 20:57 pm
Il combo è da 15W però può essere ridotto a 1W...sembra molto bello...l'unica cosa, rispetto alla testata ha due suoni in meno...Manca il suono "sexy" e poi il "lead 2"...che dovrebbe essere proprio quello per gli assoli....Però quasi quasi...Ragazzi non è che qualcuno l'ha provato? Nel caso cortesemente posti qui il link della discussione o riinserisca le opportune delucidazioni! Grazie!
Titolo: Re: Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: Giulio_SpiritCrusher - 27/Mar/10 - 01:42 am
Il combo è da 15W però può essere ridotto a 1W...sembra molto bello...l'unica cosa, rispetto alla testata ha due suoni in meno...Manca il suono "sexy" e poi il "lead 2"...che dovrebbe essere proprio quello per gli assoli....Però quasi quasi...Ragazzi non è che qualcuno l'ha provato? Nel caso cortesemente posti qui il link della discussione o riinserisca le opportune delucidazioni! Grazie!
certo ma il combo per uso casalingo credo vda benissimo anche con due suoni in meno...basta smanettare con le regolazioni(o volume chitarra), o aiutarsi con un pedale per raggiungere i due suoni mancanti, no?
Sempre se serve solo per suonare in casa,altrimenti testa brutus
Titolo: Re: Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: frac82 - 14/Feb/17 - 09:13 am
Se posso dire la mia, prova l'HT-5 della Blackstar, lo dico sempre in questo genere di topic, ma a per me ha davvero segnato la fine delle mie ricerche per valvolari (se uno proprio non puo' farne a meno) per uso domestico.
Io ho il combo e davvero riesco a suonarci a qualsiasi ora, anche a quelle più improponibili a volumi da bisbiglio mantenedo una buona qualità del suono.
In più è un amplificatore dalle mille sfumature, ci suono di tutto, uno dei più versatili che abbia mai provato!

ad anni di distanza: com'è, in definitiva, questo Blackstar HT-5?
Titolo: Re:Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: repen - 18/Apr/17 - 12:33 pm
Buono, poi dipende per quale tipo di utilizzo lo si voglia prendere (se serve per giocarci a casa, va benissimo) a me piace pure il VHT 6 Special (che non possiedo, ma ho provato).  Ciao Repen
Titolo: Re:Brutus 11 watt...per uso domestico?
Inserito da: frac82 - 26/Apr/17 - 10:50 am
Buono, poi dipende per quale tipo di utilizzo lo si voglia prendere (se serve per giocarci a casa, va benissimo) a me piace pure il VHT 6 Special (che non possiedo, ma ho provato).  Ciao Repen

grazie!
sì, certo: per "giocarci" in casa, magari anche con un'isobox da collegare alla DAW...
Blackstar HT-5 "mods": conoscete questa Mercury Magnetics (http://www.mercurymagnetics.com/pages/catalog/manufacturers/MM_blackstar.htm) ?
tra l'altro pare che il Blackstar HT-5 venga usato all'RGA! (https://www.youtube.com/watch?v=y9gZZrxW9_w)
scopro invece da poco VHT Special 6: credo sia interessante la Ultra, che ha fx loop.